Roma, la città eterna: I luoghi, come muoversi e noleggio con conducente

Le cose migliori da fare e da vivere a Roma, le attrazioni e i quartieri da scoprire; Roma offre tantissime soluzioni per girarla come il noleggio auto con conducente

Visitata ogni anno da milioni di persone, Roma è una delle città italiane con il più ricco patrimonio artistico e storico. La città dell'antico impero romano conserva ancora i segni di quella civiltà. Ben tre aeroporti la rendono facilmente raggiungibile da qualsiasi luogo: l'Aeroporto internazionale Leonardo Da Vinci di Fiumicino, l'Aeroporto internazionale di Roma e l'Aeroporto Roma Urbe. Spostarsi, poi all'interno della città con gli autisti del NCC Roma è un'esperienza molto piacevole.

Roma e città del Vaticano

Chi arriva nella città eterna può raggiungere qualsiasi punto con l'NCC Roma. Per sapere come fare, basta consultare ApolloTransfert e con una breve ricerca, inserendo luogo di partenza e di arrivo, numero di passeggeri, data e ora del transfer si potranno conoscere i prezzi e prenotare l'auto. Chi ha la fortuna di visitare Roma non può fare a meno di recarsi nel Vaticano, lo stato più piccolo del mondo, sede della Chiesa cattolica. Piazza San Pietro è delimitata da colonnati e pilastri che sorreggono centoquarantacinque statue di santi. L'accesso alla Basilica di San Pietro è gratuito, mentre visitare la cupola, è a pagamento. Al centro della piazza si trovano un obelisco egizio e due fontane. All'interno del Vaticano, oltre alla Basilica si trovano i Musei vaticani e la Cappella sistina con preziosi affreschi di Michelangelo. Molti turisti che affollano Roma spesso ricorrono al noleggio auto con conducente per riuscire a muoversi liberamente in questa grande metropoli.

Che cosa visitare a Roma

Oltre al Vaticano, tappa obbligata, il turista può vedere tanto, come il Colosseo, qui si svolgevano le lotte fra gladiatori e animali feroci. All'esterno è possibile incontrare i Centurioni, simpatici personaggi vestiti come combattenti romani, che intrattengono i turisti. Un'altra tappa importante è la fontana di Trevi, dove è possibile lanciare monetine. Piazza Navona accoglie la fontana dei Quattro fiumi, un'opera di Bernini, e la chiesa di Sant'Agnese in Agone. Nella piazza si trovano altre due fontane e molti bar con tavolini all'aperto. Il Parco Villa Borghese è il polmone verde della città, dove trovare refrigerio nelle ore più calde; racchiude tanta storia e anche un laghetto artificiale, un'uccelliera, molte fontane, giardini e boschetti, un galoppatoio e uno zoo. Le bellezze di Roma non si esauriscono qui, un'altra tappa obbligata è Piazza di Spagna con i suoi centotrentacinque gradini e in Pantheon, il tempio delle divinità, risalente al 118-125 dopo Cristo.

Dove dormire a Roma

Trovare un posto dove pernottare a Roma, non è difficile. Nei pressi di Villa Borghese si trovano tantissimi hotel da tre a cinque stelle, che offrono camere a prezzi accettabili. A Roma il noleggio con conducente è un servizio di cui molti turisti usufruiscono quando arrivano in aereo o in treno e anche per muoversi all'interno della città. Nei pressi della stazione Termini è possibile soggiornare in B&B, hotel, ma anche case vacanza. Anche il quartiere San Lorenzo offre buone soluzioni, perché frequentato in prevalenza da studenti. Se invece si preferisce soggiornare in quartieri più tranquilli ci si può dirigere al sud della città, come nel quartiere Ostiense Garbadella, Ardeatina, Eur e San Paolo. Nei quartieri periferici è ovvio trovare i prezzi migliori e più servizi, come colazione e pranzo, non sempre offerti dagli hotel del centro.

Dove mangiare a Roma

Chi si trova a Roma più che chiedersi dove mangiare, dovrà chiedersi cosa mangiare, poiché la metropoli ha una lunga e importante tradizione culinaria. Il piatto tipico romano per eccellenza è l'Amatriciana, anche se è originario di Amatrice, è diventato romano a tutti gli effetti. Un altro piatto tipico è la pajata, un soffritto di interiora di vitello, poi la porchetta, il fritto misto di carne e tanto altro. Per gustare le prelibatezze romane, è ovvio che non bisogna scegliere ristoranti turistici con menù fissi, ma dirigersi verso osterie e trattorie locali, come La Veranda, a pochi passi dalla Basilica di San Pietro. Spostandosi con il noleggio con conducente ci si può ritrovare velocemente nei posti giusti per apprezzare la tradizionale cucina romana. Si può mangiare bene anche nei pressi del Vaticano, al Ristorante Romolo alla Mole Adriana, nel centro storico da Gino al Parlamento oppure a Trastevere alla Trattoria degli Amici, e infine all'Osteria da Angelino, nei pressi del Colosseo.